• Benedetta

Ascelle eco-friendly

Aggiornato il: ago 19

Negli ultimi mesi ho cambiato diverse abitudini al fine di essere sempre più sostenibile: abitudini fatte di meno sprechi e prodotti più puliti, per noi e per il pianeta.


Pian piano desidero raccontarvi di tutti quei prodotti, quelle new entry che hanno dato lo scacco matto ai Nivea, Garnier o L'Oréal di turno.

Oggi voglio parlarvi del deodorante Nuud, non solo perché sono ormai 8 mesi che lo utilizzo, ma anche perché è stato uno dei primi prodotti sostenibili che ho adottato e di cui mi sono innamorata.

La potenza e l'efficienza di questo deodorante in crema è contenuta in un flaconcino da soli 15 ml (il primo che ho acquistato, per provarlo appunto).

Le immagino già le vostre domande: sarà anche sostenibile, verde, amico del pianeta e della salute, ok, ma quanto ti dura un deodorante così piccolo?

Ebbene, sto ancora utilizzando la prima dose da agosto 2019.


L'applicazione


Una delle caratteristiche principali di Nuud è che non necessita di essere applicato tutti i giorni, ma, in base alla pelle di ognuno di noi, può essere rinfrescato in un periodo che varia dai 2 fino ai 7 giorni!

Personalmente rinfresco l'applicazione ogni 5 giorni e il mio fidanzato (anche lui da poco convertito a Nuud) ogni 3-4 giorni. In mezzo abbiamo abitudini normali e nessuna doccia o sport annienta l'effetto di Nuud. Weekend lungo fuori città, magari via aerea? Nessun bisogno di acquistare deodoranti formato mignon per i viaggi. Nuud è formato viaggio di per sé, ma non avrete bisogno di prenderlo con voi, basterà applicare una piccolissima quantità prima di uscire di casa e sarete coperti per tutti il weekend!


Gli ingredienti


Il segreto di Nuud sta in una formula super concentrata che non copre gli odori utilizzando profumi, alcool, sali, alluminio o ingredienti chimici. Nuud neutralizza i batteri con piccole particelle di argento, un materiale che per natura ha un potente effetto antibatterico.

La formula, 100% vegana e cruelty free, è racchiusa inoltre in un flaconcino in bioplastica, ottenuta dalla canna da zucchero, 100% reciclabile.


Dove comprarlo?


Certo, tante belle cose, ingredienti naturali, nessun test sugli animali, ma dove si può comprare?

E già, perchè nella mente di chi cerca di essere più sostenibile c'è anche un discorso legato alle distanze: se compro un prodotto super green venduto solo in rete (come nel caso di Nuud) e poi però mi viene spedito via aerea, il mio acquisto è realmente green, sostenibile ed ecologico?

La bella notizia è che Nuud, prodotto in Olanda, viene spedito con trasporti CO2 neutral!


Lati negativi

Certo, un avvertimento voglio darvelo.

Quello di non scoraggiarvi se per le prime settimane doveste notare, beh, odore d'ascella!

Infatti la vostra pelle necessita di tempo per tornare al suo equilibrio naturale, alterato dall'uso dei deodoranti classici. Non solo, è importante non arrendersi prima di capire quale sia il vostro ritmo ideale con le applicazioni di Nuud.

Nel mio caso ci sono volute due o tre settimane di tempo per regolarizzarmi, lo stesso è valso anche per il mio fidanzato.

Ora il problema è solo uno: è così pratico ed efficiente che ci dimentichiamo quasi sempre l'ultima volta che abbiamo applicato Nuud!


Poco fa ho posto alcune domande a Simon (il mio fidanzato) su come si trovi con Nuud e cosa ne pensi. Mi ha guardato e chiesto "Ma ti paga Nuud?".

No, ovvio che non mi paga, ma sono sinceramente soddisfatta del prodotto e lo consiglio ad amici e parenti, dunque, perchè non consigliarlo a chiunque passi di qua? In fondo è uno di quei prodotti che, se utilizzato dalla maggioranza, potrebbe avere un effetto positivo, anche se piccolo, piccolissimo, non trovate? :)


Come sempre, se avete domande o dubbi, non esitate a scrivermi qui sul mio blog o sui miei social.

Curiosa di vedere chi si convertirà al nuudism!





78 visualizzazioni

©2019 by Nel mio Piccolo. Proudly created with Wix.com